top of page

Un packaging nato dalla sinergia tra noi di Melanzì, l' ideazione creativa e grafica di due ragazze: Sara Pucci e Benedetta Bonito, la progettazione tecnica e stampa in digitale di Ghelfi ondulati.

Proclamati a Fruit Logistica nello spazio eventi del CSO Italy vincitori della prima edizione del contest ideato dal Consorzio Bestack e promosso in partnership con myfruit.it dedicato ai packaging in cartone ondulato più innovativi e a effetto wow in ortofrutta.



Ecco la nostra nuova cassetta Melanzì per i peperoni Sweet Palermo vincitrice della prima edizione del Best Fruit&Veg Box, il contest ideato dal Consorzio Bestack e promosso in partnership con myfruit.it dedicato ai packaging in cartone ondulato più innovativi e a effetto wow in ortofrutta. La cerimonia di premiazione si è svolta il 7 pomeriggio a Fruit Logistica, nello spazio eventi della collettiva ITALY – The Beauty of quality del CSO Italy.


Un packaging nato dalla sinergia tra noi di Melanzì, l' ideazione creativa e grafica di due ragazze: Sara Pucci e Benedetta Bonito e la progettazione tecnica e stampa in digitale di Ghelfi ondulati.


Grazie al collegamento in streaming abbiamo vissuto seppur non in presenza, un momento di intensa emozione ed all’insegna della sostenibilità, il premio lo abbiamo ritirato virtualmente. Esso consiste nella piantumazione di una foresta aceri nel parco dell’Amicizia a Trezze sul Brenta, del valore di 500 euro.


A decretarlo è stata una giuria composta da sei professionisti del settore: Michele Bondani, Ceo e founder di Packaging in Italy, Roberto Paltrinieri, client success manager di Proxima, Rossella Brenna, consulente di direzione e socia fondatrice Associazione Donne del Retail ETS, Elisa Macchi, direttrice di CSO Italy, Claudio Dall’Agata, direttore di Bestack,  e Raffaella Quadretti, direttrice di myfruit.it. Insieme a loro è stato chiamato ad esprimersi un settimo giudice, ovvero il pubblico del web e dei social, che complessivamente ha espresso 2284 voti.


La nuova cassetta di Melanzì per i peperoni Sweet Palermo è in cartone ondulato riciclabile e certificato nell’utilizzo di risorse a basso impatto ambientale. Un QR code invita il consumatore a scoprire il prodotto e tutte le sue proprietà, con consigli per utilizzarlo al meglio in cucina.


Il layout è semplice e innovativo, alla confezione tradizionale di trasporto è stato aggiunto un coperchio intagliato, per proteggere e al contempo far vedere il prodotto. All’arrivo in punto vendita questo si sfila, si piega e si incastra sulla testata della confezione, diventando così un efficace crowner che evidenzia il prodotto quando la cassetta è a scaffale.


Visti i voti complessivi, di giuria e pubblico, Melanzì si aggiudica il premio del contest Best Fruit&Veg Box “per avere integrato le esigenze logistiche e di trasporto, espositive e di miglioramento della visibilità del brand in punto vendita, in un’unica soluzione di pack”, recita la motivazione della giuria. Una confezione “innovativa, semplice, efficace e facilmente replicabile, con un tocco di non scontata creatività”.


La classifica è il risultato di una valutazione tecnica della confezione da parte della giuria e dell’opinione del pubblico, che si è espresso per quanto ha percepito e in base alle proprie sensazioni. “A volte le innovazioni e la comunicazione in ortofrutta non superano i muri dell’autoreferenzialità, questo è un primo esercizio per tentare di ascoltare e tenere in maggiore considerazione le opinioni del consumatore”, esordisce Claudio Dall’Agata, direttore del Consorzio Bestack.


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page